fbpx

L'assetto istituzionale

"Il tempo è vita": padre Notker Wolf si racconta in un docu-film in proiezione al Nuovo Eden

Martedì, 17 Settembre 2019 14:17
Angelo Bonfadini

Il regista Angelo Bonfadini

Martedì 1 ottobre alle ore 20,30 la Congrega e la cooperativa Il Calabrone presentano al cinema Nuovo Eden (via Bixio 9 a Brescia) il film “Il tempo è vita”, un documentario della durata di 63 minuti diretto da Angelo Bonfadini. L’opera narra l’incontro con Padre Notker Wolf emerito Abate Primate dei Benedettini, avvenuto nel monastero di St. Otillien vicino a Monaco di Baviera.

Padre Wolf racconta la sua filosofia di vita: parla della Fede, del mondo del lavoro, dei rapporti con l’Islam e le altre religioni; racconta delle sue esperienze personali, dell’amore per la musica, soprattutto quella rock. Ma innanzitutto ci parla della gestione del nostro tempo, esortandoci a non correre per dedicarci più spesso a noi stessi.

Nel corso della serata il regista dialogherà con il critico cinematografico Enrico Danesi. L’ingresso alla serata è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Nel presentare la serata Angelo Bonfadini ci racconta brevemente la genesi del film:

“Avevo conosciuto Padre Wolf circa 10 anni fa al Parlamento Europeo di Strasburgo durante un concerto organizzato dalla Fondazione Dominato Leonense di Leno. Poche parole e avevo trovato quest’uomo una persona di grande statura. In seguito non l’ho più incontrato.
A distanza di anni, in un momento particolare della mia vita, ho deciso di acquistare i suoi libri per approfondire quei pochi concetti che ci eravamo scambiati allora. Mi si è aperto un nuovo modo di concepire la vita.
Ho deciso allora di ascoltare il suo pensiero e mi sono detto ‘Quale mezzo mi viene in aiuto per poter, non solo ascoltare, ma anche cercare di divulgare questo suo pensiero estremamente positivo?
La mia professione di regista era lì a proposito. Gli ho proposto di girare un documentario sul suo modo di concepire la vita e il risultato è: ‘Il tempo è vita’, questo mio film”.

 
produttore esecutivo: Stefano Boffini - assistente regia: Silvano Treccani
operatore assistente: Maurizio Dall'Oglio - computer grafica: Armando Rossi