fbpx

Scuole paritarie e inclusione, pubblicato il 4° bando RED

Venerdì, 11 Giugno 2021 06:21
redE' pubblicato il quarto bando RED per l'inclusione nelle scuole paritarie. Un sostegno prezioso per riconoscere il fondamentale ruolo che le queste scuole svolgono nella formazione dei più giovani e nell'equilibrio del sistema scolastico. Un impegno, tuttavia, non sempre riconosciuto a livello statale.
 
Il bando mette a disposizione risorse economiche per sostenere l'impegno educativo per i bambini disabili delle scuole dell’infanzia paritarie aderenti a Fism Brescia e delle scuole primarie cattoliche e d’ispirazione cristiana operanti nella Diocesi di Brescia.
 
Oltre 300 bambini con disabilità ogni giorno frequentano queste scuole e per poter stare bene in classe necessitano di ausili didattici e figure educative dedicate. Ma il diritto all’insegnante di sostegno è un onere quasi totalmente a carico delle realtà che gestiscono le scuole con un contributo pubblico che copre solo il 30% dei costi. 
Per il nostro territorio la rete delle paritarie (280 scuole materne e primarie) rappresenta una preziosa e tradizionale risorsa: senza fine di lucro, di ispirazione cristiana, capillarmente presente dalle frazioni di montagna ai grandi centri abitati per esercitare una fondamentale funzione pubblica. RED nasce da questo divario per garantire ai bambini con disabilità di frequentare serenamente la scuola.
 
Dal 2018 il fondo ha stanziato oltre 370mila euro e l'azione continua anche per l'a.s. 2021/2022: entro il 30 settembre 2021 devono pervenire le domande dalle scuole che abbiano dei bambini con disabilità (certificata ai sensi della legge 104/1992) iscritti per l’anno 2021/2022 per i quali prevedono di incaricare apposite e qualificate figure di aiuto didattico e/o educativo (bando e modulo sono scaricabili in fondo a questa pagina).
Maggiori informazioni: www.fondored.it