fbpx

Premio della Brescianità al notaio Alberto Broli

Mercoledì, 16 Febbraio 2022 07:56
C'è anche il notaio Alberto Broli, già presidente della Congrega (2016-2021), tra i cittadini insigniti quest'anno del Premio della Brescianità dell'Ateneo di Brescia.
Il prestigioso riconoscimento vuole rendere onore ai bresciani che hanno reso e rendono orgogliosa la città. Broli è stato definito "presidente del fare" della Congrega, "un impegno assunto come vocazione civile per l’innato altruismo che ne ha contraddistinto l’operato".
La consegna del prestigioso riconoscimento è avvenuta martedì 15 febbraio, in occasione della festa dei Santi Patroni di Brescia Faustino e Giovita. 
A ringraziare e festeggiare Alberto Broli con le autorità civili e militari, il Vescovo, il presidente dell'Ateneo di Scienze Lettere ed Arti e il rettore dell'Università degli studi c'era anche il nuovo presidente della Congrega Franco Bossoni, a portare la riconoscenza e l'affetto di tutti i confratelli del Sodalizio. La cornice austera e bellissima di questo prestigioso appuntamento è palazzo Tosio, da oltre duecento anni sede dell'Ateneo.