fbpx

Il 2020 della Fondazione Guido e Angela Folonari

Venerdì, 06 Novembre 2020 19:14

La Fondazione Guido e Angela Folonari, amministrata dalla Congrega della Carità Apostolica, ha continuato anche in questo anno difficile la sua attività a sostegno dei minori in difficoltà di Brescia e provincia.

Nei primi dieci mesi del 2020 sono state aiutate 253 famiglie, per un totale di 140.537 euro: il 45% dei fondi (117 erogazioni, 63.414 euro) sono stati devoluti per le spese di prima necessità, il 21% (43 erogazioni, 29.067 euro) per le spese scolastiche, il 16% (37 erogazioni, 22.252 euro) per i canoni d’affitto, il 9% (32 erogazioni, 13.052 euro) per le spese della casa, l’8% (19 erogazioni, 11.012 euro) per le spese sanitarie e l’1% (5 erogazioni, 1.740 euro) per attività ricreative e viaggi.

Un contributo importante è stato destinato al mondo della scuola: oltre all’aiuto diretto alle famiglie per l’acquisto di libri, materiale scolastico e abbonamenti ai trasporti, ci sono stati anche i fondi indirizzati al pagamento delle rette scolastiche nelle scuole paritarie, che ogni anno segnalano alla Fondazione le situazioni di famiglie in difficoltà. Si tratta quest’anno di circa 7.500 euro sul totale delle spese scolastiche.

In ottemperanza alle disposizioni ministeriali per il contenimento del Coronavirus, la Congrega ha nuovamente chiuso l’accesso al pubblico degli uffici di via Mazzini. I colloqui con le famiglie continuano però a essere svolti in modalità telematica o telefonica per la Fondazione Folonari come anche per tutte le altre realtà amministrate dal Sodalizio.