fbpx

A Brescia un convegno nazionale sulla salute mentale e la pandemia

Martedì, 15 Novembre 2022 08:29
"Vulnerabilità e cura in epoca covid: esperienze e prospettive per una salute mentale di comunità" è il titolo del convegno promosso da ANIN (Associazione Nazionale Infermieri Neuroscienze) per sabato 19 novembre dalle 9 alle 17,30 presso la sede della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Brescia (viale Europa 11). L'evento ha il patrocinio della Fondazione Bonicelli Reggio-Pederzani e alle 11,30 è previsto l'intervento “Prendersi cura di chi cura” del dr. Gianpiero Falconi, responsabile dell'ufficio di beneficenza della Congrega della Carità Apostolica.

Le conoscenze degli effetti della pandemia sulla salute mentale sono ancora limitate e derivano da esperienze solo parzialmente assimilabili all’attuale quadro epidemico. Nel contempo si assiste, in ogni contesto, ad un notevole aumento della domanda di interventi psicosociali. Questo Convegno intende offrire contributi, approfondimenti e riflessioni sulle sfide, in particolare in tema di “comunità che cura” che gli Operatori sanitari, i pazienti, i familiari delle persone affette da disturbi mentali stanno affrontando nei diversi ambiti.