Nasce il Fondo per i minori ipovendenti e non vedenti della Provincia di Brescia

Giovedì, 02 Gennaio 2020 10:05
È stato firmato il protocollo d’intesa per la costituzione del Fondo per i minori ipovedenti e non vedenti della Provincia di Brescia tra la Fondazione Dominique Franchi Onlus e l’Associazione Bambini in Braille.
 
La Fondazione Dominique Franchi Onlus, amministrata dalla Congrega della Carità Apostolica, ha per scopo prestare aiuti morali e materiali a minori in qualunque modo bisognosi principalmente nella provincia di Brescia, ma anche in altre parti d’Italia e all’estero. Dopo Red (Risorse educative per la disabilità) e Autisminsieme, si aggiunge oggi un terzo Fondo dedicato alla disabilità tra quelli amministrati dalla Fondazione, nell’ottica di una collaborazione costante con le realtà del territorio.
 
L’Associazione Bambini in Braille, con sede nell’ex Istituto Bonoris di Mompiano, intende promuovere azioni a favore dei minori ipovedenti e non vedenti e delle loro famiglie, facendo crescere la sensibilità delle comunità e delle persone per una cultura dell’inclusione.
 
Si sancisce dunque la sinergia tra due realtà votate all’aiuto ai minori in difficoltà e alle loro famiglie, al fine di unire l’azione concreta di assistenza a opere di sensibilizzazione culturale.
 
La dotazione iniziale del Fondo è pari a 10.000 euro, di cui 5.000 messi a disposizione dalla Fondazione Dominique Franchi Onlus e 5.000 dall’Associazione Bambini in Braille. Il fondo potrà essere aumentato con donazioni, liberalità, disposizioni testamentarie e nelle altre modalità previste dalla legge per:
- Azioni di sensibilizzazione e divulgazione sulle problematiche connesse alle esigenze di persone ipo e non vedenti;
- Proposte educative e ricreative, attività riabilitative, di sollievo e di supporto alle famiglie dei minori con deficit visivo;
- Iniziative di solidarietà a sostegno dei nuclei familiari più fragili, in relazione alle esigenze dei minori ipo e non vedenti.
 
La gestione del Fondo è affidata alla Fondazione Dominique Franchi Onlus. L’erogazione delle risorse, l’individuazione dei progetti, l’elaborazione di linee guida per gli interventi, l’approvazione dei documenti contabili sono affidati a una Commissione composta dal presidente della Commissione direttiva della Fondazione Dominique Franchi Onlus, dal presidente della Congrega della Carità Apostolica, dal presidente e dal vice presidente dell’Associazione Bambini in Braille.
Il primo obiettivo sarà definire le iniziative per il 21 febbraio, giornata nazionale del Braille.