Il Vescovo di Brescia benedice la città con la reliquia della Santa Croce

Sabato, 11 Aprile 2020 13:24

"O Croce del Signore che porti l’Amore che perdona. 
Da questa piazza su cui si affacciano l’Episcopio e la Congrega della Carità Apostolica benedici Brescia e la sua fedeltà alla Fede. Questa fede cristiana è il richiamo alle sue origini, lo stile con cui ha risposto ai bisogni della sua gente e il grembo da cui sono nate e hanno trovato ispirazione le più intelligenti attività e istituzioni a servizio del bene comune."

 

Con queste parole il Vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada, venerdì Santo 10 aprile 2020 ha iniziato il suo Pellegrinaggio da piazzetta Vescovado per le vie del centro recando con sè la reliquia della Santa Croce.
Da moltissimo tempo, forse secoli, la reliquia non usciva dalla Cattedrale. Un percorso in solitaria quello del Vescovo in una città vuota e silenziosa. Una cerimonia emozionante, che sottolinea la nostra storia più profonda ed antica, il carattere più vero. 

In rappresentanza del Sodalizio, di fronte al portone della nostra sede in via Mazzini 5, c'erano il Presidente notaio Alberto Broli e il confratello Franco Polotti.