fbpx

Fondazione Bonoris aiuta i minori in difficoltà, c'è tempo fino al 30 settembre per fare richiesta

Martedì, 23 Giugno 2020 14:34
Dal 1928 la Fondazione conte Gaetano Bonoris persegue lo scopo di «promuovere e sussidiare istituti, enti e organizzazioni delle province di Brescia e di Mantova, che abbiano per fine di prestare aiuto e protezione a minori privi del sostegno familiare». Era questa la volontà del conte Gaetano Bonoris, banchiere e parlamentare nel Regno d'Italia, che mostrò sempre grande attenzione ai giovani indigenti. 
 
Anche quest'anno la Fondazione elargirà contributi a enti e associazioni di Brescia e Mantova per progetti dedicati alla cura e al sostegno di bambini e ragazzi svantaggiati. C'è tempo fino al 30 settembre per presentare richiesta sulla pagina dedicata
 
Lo scorso anno sono stati elargiti complessivamente 401.200 euro per sostenere 42 progetti (32 in provincia di Brescia e 10 in provincia di Mantova) relativi a percorsi di inclusione e relazione attraverso la musica, aree gioco in case famiglia, assistenza ai figli dei detenuti, integrazione scolastica e sociale di alunni sordi, supporto a bambini ipo e non vedenti, attività di doposcuola, contrasto alla povertà e sostegno a nuclei familiari disagiati.