Conversazione sull'autismo con Massimiliano Verga

Martedì, 18 Ottobre 2016 06:45
«Quando urli così non ho scelta.
O ti sbatto in camera e chiudo la porta, oppure ti prendo a sberle.
Quasi sempre finisci in camera. La ritengo una conquista.»
 
Quando, nel 2012, Massimiliano Verga pubblica "Zigulì"... il libro diventa subito un caso nazionale. Un pugno nello stomaco, un racconto spiazzante di un padre che deve convivere con la grave disabilità del figlio autistico, al quale non risparmia nulla...neppure definire il suo cervello una piccola "zigulì", che  gli consente di riconoscere soltanto le tre parole che servono per sopravvivere: pappa, acqua, nanna.
 
In occasione delle celebrazioni per il 50° anniversario di Anffas Brescia onlus e con il patrocinio del Comune di Brescia e della Congrega della Carità Apostolica, venerdì 21 ottobre alle ore 18 presso l'Auditorium del Collegio Universitario Lucchini il prof. Luigi Croce intervisterà MASSIMILIANO VERGA. Dopo Gianluca Nicoletti, intervenuto venerdì 14 ottobre, un'altra testimonianza di un genitore, un'altra conversazione sull'autismo. 
 
Anffas Brescia Onlus, FoBap Onlus, Congrega e Fondazione Dominique Franchi Onlus nel 2015 hanno promosso il Fondo AUTISMINSIEME, uno strumento di sensibilizzazione e di raccolta fondi per i minori bresciani con disturbo dello spettro autistico. Oltre al supporto diretto a centri specializzati e ad analoghe iniziative, tra i suoi obiettivi vi sono la sensibilizzazione e la diffusione di una qualificata conoscenza sul tema. 

Massimiliano Verga insegna Sociologia dei diritti fondamentali all'Università degli Studi di Milano-Bicocca. Dopo "Zigulì", il suo secondo libro è "Un gettone di libertà".
 
«Il tuo cervello è una Zigulì» Il libro choc sul figlio disabile | Corriere della Sera 14 gennaio 2012 - leggi
 

Video

Massimiliano Verga alle "Invasioni barbariche" con Daria Bignardi

Contatti

Congrega della Carità Apostolica
via Mazzini 5 - 25121 Brescia
Telefono 030.291561
Fax 030.3751303
 
 

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato sulle attività della Congrega e delle Fondazioni amministrate
Please wait