A teatro "Oscar e la dama in rosa" per ricordare Gabriele Guarneri

Mercoledì, 08 Gennaio 2020 09:10
Uno spettacolo teatrale che parla dell'inafferrabilità del tempo, della speranza, dell'amore e della fede in memoria del giovane Gabriele Guarneri, scomparso il 21 maggio 2017, a soli 18 anni, per un male incurabile. 
 
Per ricordare Gabriele sono state raccolte delle risorse affidate alla Congrega per compiere erogazioni e azioni di solidarietà, con la costituzione di un fondo che porta il suo nome.
Dal 2017 ad oggi sono stati raccolti 21.630 euro e a 15.460 euro ammontano le erogazioni a favore di realtà non profit del territorio e nuclei familiari in difficoltà.
 
Domenica 19 gennaio alle ore 17, presso il Teatro Beato Palazzolo di Brescia, andrà in scena uno spettacolo dal titolo “Oscar e la dama in rosa”, proposto dal Gruppo Teatrale Forest, opera tratta dall’omonimo romanzo del 2003 di Eric-Emmanuel Schmitt che racconta la storia di Oscar, un bambino di 10 anni affetto da una grave e incurabile malattia. In ospedale il piccolo riceve le visite di un’anziana signora, nonna Rosa, che stringe con lui un profondo legame d’affetto e lo invita a fare un gioco: fingere di vivere 10 anni in un solo giorno e scrivere una lettera a Dio in cui raccontare le avventure e le esperienze di questi dieci anni, così come le fantasie e le paure, i rapporti con i genitori e i medici, l’amore per Peggy Blue, una bambina ricoverata nello stesso ospedale.
 
Un testo intriso di pathos e di commozione, per far riflettere e interrogarci sul rapporto con noi stessi, gli altri e con la fede.